Candele in pura cera d'api e artigianato esoterico  - Messaggio aziendale
Il Blog di Oroboro

Erbe Magiche con la lettera C

Per completare la sezione del blog Herbarium ecco la lista di numerose erbe,spezie e piante con il loro utilizzo magico. Mese per mese tratteremo l'utilizzo esoterico approfondito per diverse erbe,ma per una consultazione veloce,potete dare un occhiata a questa lista piuttosto completa. Molte erbe potete trov<rle in vendita sul nostro sito nella sezione Erboristeria Magica e Incensi e bruciatori

CALENDULA
Utilizzo Magico:
è un'erba d'amore, consacrazione e chiaroveggenza; è inoltre un'erba funeraria. I fiori secchi, bruciati come incenso durante la divinazione.Sono perfetti da usare per delimitare il Cerchio e decorare l'altare, poichè hanno il potere di consacrare e proteggere. Non c'è erba funeraria migliore della Calendula: i suoi fiori secchi possono essere bruciati come incenso durante un rito funerario e sparsi durante il cammino verso il luogo di sepoltura e la pianta intera può essere piantata sulla tomba. Posta sotto il cuscino la Calendula induce sogni premonitori. Per coloro che sono soggetti a pettegolezzi o diffamazione una combinazione di petali di Calendula e di foglie di Alloro può essere usata per incantesimi o sacchetti di protezione dagli stessi. Per i sacchetti d'amore è meglio usare Calendula raccolta al pomeriggio.

CAMOMILLA
Utilizzo Magico:
La Camomilla ha una forte associazione col Sole e può essere usata come incenso o come bevanda rituale durante le feste solari o i rituali dedicati alle divinità solari. E' usata anche al Solstizio d'Estate per onorare il Padre della Natura. Per magie di successo, soldi e amore può essere usata come incenso o in un bagno rituale. E' usata tradizionalmente anche alla festa di Yule.


CANFORA
Utilizzo Magico:
da secoli in Asia la Canfora viene utilizzata per placare gli istinti carnali e per stimolare il raggiungimento dell’estasi mistica. E’ inoltre un valido ingrediente per gli incensi divinatori. E’ posta sotto le influenze della Luna.

CANNELLA
Utilizzo Magico:
La Cannella è una pianta di consacrazione, visione, purificazione e amore. E' tradizionalmente riconosciuta come pianta per attirare soldi e prosperità. Si usa per le guarigioni magiche e per favorire la chiaroveggenza. Bruciatela come incenso o utilizzatela negli incantesimi per il denaro. La Cannella aiuta la concentrazione, è quindi l'ideale per coloro che hanno problemi in tale senso. E' associata alla Tormalina e in congiunzione con questa pietra, è l'ideale per consacrare gli strumenti della pratica. E' un'erba che dona tranquillità e pace, permettendo così di entrare nella giusta condizione per i rituali. La Cannella può essere utilizzata per migliorare la propria abilità di preveggenza attraverso la canalizzazione, lavorando con un oracolo o attraverso la divinazione.

CAPRIFOGLIO
Utilizzo Magico:
è una pianta per le visioni. Rappresenta la rinascita e la sopravvivenza della vita attraverso il lungo inverno (che rappresenta la morte) e viene usato per decorare l'altare dell'Equinozio di Primavera proprio per il suo significato di rinnovamento. Può essere usato anche nel periodo opposto e cioè in autunno. La corteccia essiccata e ridotta in polvere, può essere usata come incenso nei rituali delle Festività della Ruota dell'Anno. Contornate delle candele verdi con i fiori di Caprifoglio per attrarre nuove entrate di denaro. I fiori possono anche essere aggiunti a sacchetti e incantesimi. Si utilizza anche in ambito amoroso,associata al patchouly per aumentare la passione nella coppia.

CARDO SANTO
Utilizzo Magico:
questa pianta, in generale, dona forza
e protezione. Bruciare del Cardo infatti produce l’effetto di allontanare le negatività. Il Cardo Santo rientra inoltre negli ingredienti di antichi rituali di guarigione ed esistono ancora delle regioni dove se ne fanno delle pozioni ed infusi da somministrare ai depressi ed ai malinconici. Il pianeta legato al Cardo è Marte e le divinità associate sono Minerva e Thor.

CASCARA SAGRADA
Utilizzo Magico:
questa pianta era conosciuta dalle popolazioni native dell’America del nord ed era la componente primaria dei riti di protezione delle tribù. I pionieri europei ne ricavarono degli amuleti porta-fortuna ed era credenza diffusa che la Cascara propiziasse la buona e pronta risoluzione delle controversie giuridiche. Alla pianta è attribuita l’influenza di Giove e di Mercurio.

CEDRO DEL LIBANO
Utilizzo Magico:
possiede un forte potere purificatore e la capacità di scacciare i cattivi sogni e allontanare gli spiriti e i geni malvagi. Il legno di questa pianta attira inoltre la prosperità materiale e rientra perciò come ingrediente negli incensi per i rituali di accrescimento economico. Il Cedro è posto sotto l’influenza di Giove ma possiede anche caratteristiche solari. E’ l’albero sacro degli Dei e in particolare dell'antico Dio mesopotamico Enki-Ea. Protegge dalle negatività e dai furti, dalle tempeste e dal vento.

CILIEGIO
Utilizzo Magico:
Raccogliete corteccia di Ciliegio quando volete rivitalizzare l'energia magica necessaria per completare un vecchio progetto incompiuto. I fiori di Ciliegio, o la corteccia, possono essere bruciati come incenso per aiutarsi nel proprio cammino spirituale. E' anche una pianta di consacrazione.

CINQUEFOGLIE
Utilizzo Magico:
Portare con se in un sacchetto per prosperità e ricchezza.
Si può metterla sopra la porta per proteggere la casa. Favorisce protezione, amore e salute.

CIPOLLA
Utilizzo Magico:
Una cipolla tagliata a metà e messa in un angolo della stanza assorbe la negatività e le malattie. Mettete bulbi e fiori di cipolla attorno alla casa per protezione. Bruciatene i fiori per allontanare le cattive abitudini.

CIPRESSO
Utilizzo Magico
: miscelato con altre piante rientra in molti rituali di guarigione. Presso i Mesopotamici era considerato uno dei componenti essenziali per la preparazione degli incensi esorcistici. Il Cipresso è senza ombra di dubbio di influenza saturniana. Le divinità ad esso associate sono: Proserpina, Plutone, le Erinni, Ecate Triforme e Mithra.

COPALE
Utilizzo Magico:
Le fumigazioni di Copale, dall'aroma intenso e  balsamico,sono di supporto durante la meditazione e sono ottime per la purificazione spirituale e per aprire il proprio cuore all’amore. E’ per quest’ultimo scopo che questa resina viene utilizzata da tempo immemorabile in Messico, nel Guatemala e nell’Honduras. A questa resina è stata attribuita l’influenza di Sole e Giove.

CORIANDOLO
Utilizzo Magico:
i suoi semi sono usati di frequente negli incantesimi d'amore e come afrodisiaci. I guaritori arabi preferiscono utilizzarli come coadiuvanti nelle loro pratiche. Il Coriandolo è posto sotto l’influenza di Venere e Mercurio.

CUMINO
Utilizzo Magico:
è un'erba di consacrazione, di protezione e d'amore. Viene utilizzato in cucina come spezia. Si dice che impedisca agli amanti di allontanarsi ed è molto usato nelle pozioni d'amore. E' un'ottima erba di consacrazione degli strumenti. I biscotti di Cumino sono l'ideale per i festeggiamenti del Solstizio d'Estate, di Lughnasadh e Mabon.



0 commenti a Erbe Magiche con la lettera C:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint