Candele in pura cera d'api e artigianato esoterico  - Messaggio aziendale
Il Blog di Oroboro

Erba di Marzo : Il Tarassaco il fiore del cambiamento

Genere : Maschile
Pianeta : Giove
Elemento : Aria
Poteri : Divinazione, Desideri, Chiamata degli spiriti

ll "Tarassaco", conosciuto comunemente come "Soffione", ha una simbologia particolare legata ai temi del viaggo e del distacco. E' un fiore che spunta da marzo a novembre e in ogni parte del mondo: sui bordi delle strade, in campagna o nelle alture...un vero e proprio simbolo di vita costantemente sotto i nostri occhi.Genera dei semi che prima o poi volano via, in cerca di un terreno fertile dove crescere. Essi compiono un viaggio pieno di sfide e di sorprese, nel quale imparano a lasciarsi andare al flusso della vita, prima con esitazione, e poi sempre più affascinati dalle meraviglie del viaggio. Ogni seme diventerà un fiore, incoraggiando alla vita un nuovo seme titubante, pauroso del distacco. Il tarassaco si soffia e - in un certo senso - soffiando aiutiamo la dispersione del seme che costruirà un suo futuro; quel seme che un giorno diventerà un bocciolo verde, un largo fiore giallo...un altro soffione. Il suo può essere considerato un "dramma"; infatti, è costretto a lasciar andare i suoi semi nel vento, a distaccarsi da essi, e questi, a loro volta, a lasciarsi andare a una nuova avventura. Lo stesso accade nella vita dell'uomo.

Il Tarassaco è una pianta medicamentosa, nota fin dall'antichità, e cresce spontaneamente sui prati, fino a 2000 metri, in molte parti d'Europa ed è una pianta infestante, ottima per uso alimentare. I suoi fiori si aprono appena sorge il sole e si chiudono al tramonto, per questo motivo nell'antichità si credeva fosse nato dalla polvere sollevata dal carro del Dio del Sole mentre camminava attorno alla Terra. La tradizione sostiene che se si è lontani dalla persona amata si può affidare un messaggio alle piumette del soffione, pensando intensamente alla persona, e soffiandoci sopra con forza.

Il Tarassaco protegge e purifica e i suoi fiori portano denaro. La radice essiccata, tostata e macinata come il caffè si usa per preparare un infuso che stimola i poteri psichici. Lo stesso infuso messo sotto il letto richiama gli spiriti. I soffioni vengono utilizzati anche per divinare:  Le ragazze che vogliono sposarsi soffiano sui piumini e a seconda di quanti soffi sono necessari per disperderli tutti, tanti saranno gli anni che devono attendere prima di sposarsi. Secondo una tradizione popolare molto diffusa si narra che i pappi del dente di leone siano l’oracolo più adatto per calcolare “quanto tempo ci vorrà” affinché un evento si verifichi con un procedimento molto semplice, secondo tale tradizione basta trovare un pappo dallo stelo lungo, formulare una domanda e stabilire un tempo (giorni, settimane, mesi o anni) e soffiare sul piccolo batuffolino bianco ripetendo la domanda ad ogni soffio fin quando tutti i piccoli ombrellini non saranno volati via, a quel punto basterà ricordare quanti soffi sono stati fatti per avere la risposta

il dente di leone è considerato anche un porta fortuna. Ci sono delle credenze in alcuni paesi associati a questo fiore. Una di queste è che se si aggiunge un dente di leone al bouquet della sposa questo porti fortuna alla coppia.

Altri ritengono che strofinando su se stessi questo fiore si sarà apprezzati e ben voluti ovunque si vada. Un dente di leone di colore giallo è associato alla fortuna e alla ricchezza.

Ricominciare: si dice che il segreto della felicità sta nella buona salute e nella cattiva memoria. A volte, la maggior parte delle complicazioni della vita sorgono perché non lasciamo andare il passato. Teniamo con noi, cose, pensieri, ricordi. Così facendo non sperimentiamo la libertà spirituale e rimaniamo legati agli aspetti negativi della vita, come se fossimo intrappolati. In questi casi si ha bisogno di un qualcosa che ci aiuti a lasciarci andare, a lasciarci tutto alle spalle e iniziare qualcosa di nuovo. Un dente di leone, nel suo processo di distaccarsi dalla piantina e lasciarsi trasportare dal vento simboleggia questo cambiamento.

tratto da ilgiardinodeltempo
nementoruis
erbearomaticheofficinali


0 commenti a Erba di Marzo : Il Tarassaco il fiore del cambiamento:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint