Candele in pura cera d'api e artigianato esoterico  - Messaggio aziendale
Il Blog di Oroboro

Significati esoterici e magici dell'Eclissi solare

Comunemente chiamato “sole nero”: l’eclissi solare ha per molte cultureuna profonda rilevanza esoterica. Per i Celti veniva percepito come la morte della vita sulla Terra, nell’abbraccio della sua morsa di buio e di freddo. Ma rappresentava anche la sua resurrezione del Sole che vince sulla Luna riportando nuovamente luce, vita e calore sul pianeta. Il male che vince sul bene tingendo il sole di nero ma torna l’equilibrio grazie alla vittoria del sole sulla luna.

Questa eclisse del 20 marzo 2015 che anticipa l’equinozio di primavera ha una forte risonanza energetica.
Pratico, Abbiamo tre grandi eventi celesti durante un solo giorno: eclisse solare, lunare ed equinozio di primavera.

Per gli spiritualisti, dedicarsi in questo giorno a pratiche spirituali, meditazione e preghiera, può avere una enorme risonanza.
Il momento segna un tempo di massima crisi dopo il quale possiamo eliminare cose, persone e pensieri che non sono più utili per il futuro, per ristabilire un sano equilibrio allo sviluppo.
Gemelli, Vergine e Sagittario risentiranno più di altri di questa eclisse.

L’eclisse avviene nel segno dei Pesci, che è spesso legato a ambizioni eccessive ed illusioni e dunque può incontrare delusioni permanenti per la sua grande sensibilità, ma deve sviluppare il perdono e la compassione.

Questa eclisse in Pesci riguarda la decima Casa e potrebbe influenzare chi esercita il potere. Gli astri dovrebbero influenzare i governanti portandoli a una trasformazione positiva ed elevando le coscienze. Ciò dovrebbe portare anche miglioramenti nelle nostre finanze, nell’economia in genere iniziando un periodo dove si faranno molte correzioni alle leggi e all’economia.

Se qualcuno a Pesci nel tema Natale, aumenterò la sua compassione e sarà in grado di fare sacrifici per gli altri. E’ stato sprecato troppo egoismo per impulsi sbagliati seguendo i propri bisogni emotivi, ora si ci deve correggere e andare alla ricerca di una maggiore armonia.
I popoli antichi pensavano che un’eclisse totale indicasse trasformazioni profonde, la morte di un capo, una guerra, un cambio epocale nelle condizioni storiche.

Ovviamente gli influssi sono maggiori nelle zone dove l’eclisse appare totale, per cui in Italia a Nord si vedrà al massimo per un 70% e questo riduce le possibilità di cambiamento.

Le influenze di un’eclisse vanno studiate con interesse a causa dei singolari turbamenti che apportano alla vita di una Nazione. L’effetto di un’eclisse è sempre discordante, perché la posizione della Luna influenza sfavorevolmente la quantità di energia solare ricevuta sulla Terra. Questa dissonanza è rimarchevole nel periodo di un’eclisse totale, durante la quale una buona parte del nostro globo si trova isolata da una grande quantità di energia elettromagnetica del Sole. L’eclisse totale di certi pianeti, come Mercurio e Venere, corrisponderebbe alla completa privazione delle qualità dei pianeti stessi.

Il giorno 20 marzo 2015, secondo l’antico Calendario Maya rè riferito al glifo Cauac (tempesta blu) che ci parla di una Rinascita attraverso una trasmutazione figlia della purificazione con abbandono di vecchi schemi mentali, emozionali e fisici. Purificazione senza caos.

Poiché questa eclisse avviene nel segno dei Pesci, segno d’acqua, a livello mondiale gli effetti potrebbero avere a che fare oltre che con un’ulteriore profondo purificazione dell’umanità anche con maggiore piovosità… inondazioni e pericoli provenienti dall’ innalzamento delle acque (maree)…Nello stesso giorno però sia la luna che il sole passano nel segno dell’Ariete, e quindi potremmo vedere avvenimenti sulla scena mondiale di portata eccezionale…Un’eclissi solare che saluta l’equinozio primaverile nel segno dei Pesci e vede affacciarsi il segno dell’Ariete nello stesso giorno risente dell’energie di entrambi i segni (Pesci e Ariete) e dunque è portatrice di una forza ambivalente e propulsiva che può essere altamente destabilizzante e non affrontata con equilibrio e centratura. 

Dopo ogni tempesta c’ è sempre il sole e il 21 marzo secondo il calendario Maya è un giorno speciale dedicato al Sole (AHAU: Sole giallo), dunque tutto quello che avremo rilasciato fino ad oggi e che rilasceremo con questa nuova eclissi creerà quel magico vuoto che servirà per la nostra rinascita.

La singolarità di questa eclissi sono molto importanti e rendono la sua qualità energetica particolarmente significativa. Il Sole che ci dà la vita e illumina il nostro cammino si unisce brevemente con le qualità oscuri e misteriosi della Luna.

La Luna blocca la luce del Sole. In questo momento di oscurità che tutti percepiscono come malessere e aumento delle negatività, la spiritualità e la psiche si incontrano di nuovo, generando un nuovo ciclo evolutivo.

Qualcosa sarà cancellato dalla nostra coscienza, qualcosa di nuovo arriverà. Dobbiamo iniziare nuovi progetti di vita, purificare la nostra anima, fare sforzi di cambiamento sociale, sviluppare nuoti talenti e competenze con uno sforzo autonomo.
I periodi di Eclissi sono estremamente attivi, spesso associata a eventi significativi nella politica.

Questa eclisse avviene non solo al ultimo grado dei Pesci ma è l’ultimo grado di tutto il zodiaco. Così è ancora di più potenziato il significato del nuovo inizio. Questa eclissi dentro di sé contiene la fine di qualcosa di antico. L’ultimo grado dello zodiaco in un modo contiene tutto quello che è successo nei precedenti 359 gradi.
Il ciclo di questa Eclissi andrà avanti per circa 18 o 19 anni. Entro i prossimi 20 anni o giù di lì, molto sarà deciso riguardo a ciò che nascerà con l’umanità e il pianeta Terra.

Questa Eclissi è un seme che sboccia dalla fine delle 7° quadrato Urano /Plutone.
Abbiamo un grande potenziale per creare crescita costruttiva e il sostegno nel cambiare!
Questo è un momento straordinario di elevare verso la coscienza superiore.

Prepariamoci bene: perché il 2015 sarà un anno con 4 eclissi, 2 eclissi di sole e 2 eclissi di luna. E qualche influsso lo avranno sicuramente sulla nostra vita e sulle vicende del mondo.
In linea generale le eclissi indicano una parziale sottrazione di energia.

Sembra che scombussolino i mercati azionari e aumentino le probabilità di guerre e di rovesciamenti di governi.
Già il 2014 è stato l’anno più caldo degli ultimi 140 anni. Cosa accadrà nel 2015?

Le eclissi di luna, invece sembrerebbero avere più peso a livello individuale creando ansia, emotività freddo interiore oltre che climatico energetico.

Si comincia con l‘eclissi totale di sole che sarà visibile in Islanda ed in Europa, parzialmente anche in Italia. Poiché si forma durante un segno d’acqua, a livello mondiale gli effetti potrebbero essere maggiore piovosità, inondazioni, pericoli di epidemie, decessi di persone importanti, delitti misteriosi. Ma poiché – dicono gli astrologi – nello stesso giorno sia la luna che il sole passano nel segno del’ariete, potranno esserci anche eventi pubblici sensazionali.

4 aprile 2015: cosa porta l’eclissi parziale di luna. Si prosegue con un’eclissi parziale di luna che sarà visibile in Asia, Australia, nel Pacifico e nelle Americhe.

Si forma in un segno d’aria. A livello mondiale ciò significa, secondo gli astrologi , che possono verificarsi disturbi negli affari internazionali di qualche Paese, nei commerci internazionali nelle relazioni tra stati. 
Potrebbe essere l’anno della rivoluzione dell’Euro? o della fine dell’Euro?
A livello individuale, alti e bassi soprattutto il 4-5 aprile e il 7-8-9 ottobre, nelle relazioni affettive, d’affari o di giustizia.
13 settembre 2015: cosa porta l’eclissi parziale di sole. Si prosegue ancora con un’eclissi parziale di sole che sarà visibile in Suda Africa, nell’Oceano indiano, in Antartide.

Poiché si forma in un segno di terra potrebbe, a livello mondiale, può portare difficoltà nel lavoro e ai lavoratori, per i quali possono saltare le regole e nascere momenti di confusione. Danneggia i frutti della terra e porta ostacoli a capi di Stato e di governo.
Nella sfera individuale, sono in agguato problemi di salute o di lavoro o in questioni pratiche soprattutto per i nati il 13.-14-15 settembre. E’ un momento di stallo, temporaneo.
28 settembre 2015: cosa porta l’eclissi totale di luna. L’anno delle eclissi si conclude con un’eclisse totale di luna visibile in Italia, Europa, nel Pacifico, nelle Americhe, in Africa, in Asia.

Si forma in un segno di fuoco e ciò, secondo gli astrologi, significa che a livello mondiale può eccitare le menti, produrre eventi pubblici di particolare gravità che vanno dalle forti opposizioni, quasi rivoluzionarie in qualche parte del mondo, fino al rinvigorimento dei movimenti antagonisti ( sono tali per esempio i black block, i terroristi islamici, le frange armate del terrorismo politico internazionale religioso o separatista).

A livello individuale sarà necessario controllare l‘emotività affinché non sconfini nella violenza sia in famiglia che al di fuori, soprattutto per i nati tra il 24 ed il 26 marzo e tra il 27 e il 29 settembre.
Gli scienziati spiegano che la tanto attesa eclissi del 20 marzo appartiene a una famiglia nota come Saros 120, una serie in cui ogni evento è separato dal precedente (e dal successivo) di 6.585,3 giorni, pari a 18 anni, 10 giorni e 8 ore (o 18 anni, 11 giorni e 8 ore, a seconda di quanti anni bisestili cadono nell’intervallo temporale). 

Tutte le eclissi appartenenti alla famiglia Saros sono molto simili tra loro, dal momento che la Luna si trova pressappoco nella stessa posizione rispetto al proprio nodo (ossia al punto dove l’orbita del nostro satellite interseca quella terrestre) e alla stessa distanza dalla Terra. Le eclissi Saros avvengono più o meno nello stesso periodo dell’anno.

Un’altra caratteristica delle eclissi di questo tipo, spiegano a EarthSky, è che il periodo tra un evento e l’altro non è pari a un numero intero di giorni: le otto ore extra fanno sì che la Terra compia un terzo di giro in più rispetto all’eclissi precedente, cosicché gli eventi sono visibili da regioni del globo sempre diverse (ogni volta si avanza di 120° verso ovest, per la precisione). 

Attualmente, sono in corso circa 40 serie di eclissi di tipo Saros, identificate con un numero progressivo. Alcune di esse, come Saros 120 (quella del 20 marzo prossimo) sono abbastanza antiche; altre, come Saros 145, cui appartiene l’eclissi che sarà visibile dall’America il 21 agosto 2017, sono molto più giovani. 

L’eclissi di questo mese è la 61esima nella serie Saros 120: la prima è avvenuta l’11 agosto 1069, quasi 1000 anni fa.
L’eclissi inizierà alle 8:40, raggiungerà il massimo alle 10:45, e si concluderà alle 11.45.

0 commenti a Significati esoterici e magici dell'Eclissi solare :

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint