Candele in pura cera d'api e artigianato esoterico  - Messaggio aziendale
Il Blog di Oroboro

Esbat di Luglio : La Luna delle Erbe

Spiriti della Natura: piccolo popolo
Erbe: caprifoglio, agrimonia, melissa, issopo
Colori: argento, blu-grigio
Fiori: loto, ninfea, gelsomino
Profumi: iris, incenso
Pietre: perla, pietra di luna, agata bianca
Alberi: quercia, acacia, frassino
Animali: granchio, tartaruga, delfino, balena,storni, ibis, rondine
Divinità: Athene, Giunone, Cerridwen, Venere, Nephthys
 
L'ascesa nel cielo di questa Luna indica il periodo in cui le erbe raggiungono il massimo potenziale. Si ergono lussureggianti, piante di fiori e frutti - il risultato dei venti e delle piogge primaverili e del Sole estivo. Il loro profumo riempie l'aria, indugia nel caldo estivo e ci richiama - invitandoci a scegliere - chiedendoci di usarle nel nostro lavoro magico.
 
Questa Luna annuncia che l'inizio del nostro raccolto spirituale personale. E grazie a questo, le attività magiche sembrano riuscire con maggiore facilità. Abbonda lo psichismo, le letture divinatorie diventano chiare, e i sogni sono carichi di profezie e visioni. Per questo motivo, è importante dare al Mondo Spirituale ciò che gli è dovuto, e offrire noi stessi come raccolto della sua opera. Così facendo, si scopriranno aspetti meravigliosi della propria personalità che non si conoscevano. Aspetti che renderanno più potete la vostra magia.

La stagione dell’abbondanza è al culmine, la vegetazione è lussureggiante, il raggi del sole intensi e l’aria corposa, profumata, aromatica. L’erba alta nei prati è pronta per essere falciata ed anche i cereali sono vicini alla maturazione. Questa è la luna del fieno, quando la Terra nutriente e rigogliosa ha già dato buona parte dei suoi frutti, e può permettersi di assumere al meglio quel carattere ricettivo e accogliente di Grande Madre, che corrisponde all’energia del segno zodiacale di questo mese, il Cancro.

Cancro, dominato dalla Luna, è il segno femminile per eccellenza, legato al concetto di materno, radici, nido, famiglia.
Un tempo, quando anche la Terra era chiamata Madre, era naturale per gli esseri umani sentire il profondo legame che ad Essa ci univa e il rapporto con la Essa, considerata divina, era intriso di gratitudine e rispetto da un lato, e di timore dall’altro. Come ogni madre, la Terra era fonte di nutrimento, vita e piacere, ma era anche spaventosa nella sua ira e nella furia dei suoi elementi.

Approfittiamo di questo tempo dell’anno, che per molti coincide con le vacanze, per fare un passo avanti nel nostro legame con Madre Terra.
A qualsiasi stadio del rapporto ci troviamo, possiamo decidere di progredire dalla capricciosa dipendenza infantile, verso una matura assunzione di responsabilità, fino a scegliere consapevolmente di collaborare con Lei, con la Madre Terra, come esseri alla pari, individui finalmente adulti in grado di contribuire al benessere e alla tutela del nostro pianeta.

Il tempo delle vacanze è una condizione ideale anche per entrare in contatto con la propria interiorità, il mondo della emozioni.
Nella momentanea assenza di attività frenetiche possiamo concederci il piacere di meditare, e rielaborare le esperienze delle scorse stagioni, esercitando una delle più belle funzioni dell’’elemento acqua: trattenere ciò che è utile, metabolizzandolo, ed espellere ciò che non ci serve più, lasciandolo veramente andare come una vela sul mare.
Per entrare in sintonia profonda con le energie del mese di Luglio, e con le tinte che ad esse darà il cielo.

Luna delle Erbe, Luna del Tuono, Luna del Fieno… ma possiamo chiamarla anche Luna dei Colori: di quei colori che in questo periodo esplodono letteralmente intorno a noi! Non c’è più incertezza: adesso in questo emisfero l’estate è nel suo momento più pieno ed è generosa di doni, tutti intensamente colorati che rallegrano la vista e il cuore.

È rosso il cielo dei tramonti e sono rosse le pesche e rossi i fiori.
Arancio le albicocche, i meloni e le nuvole al tramonto.
Giallo il sole, giallo il caldo torrido di alcune giornate, gialle le prugne e i campi di granaglie.
Verdi il fogliame, il bosco, il prato, le erbe officinali.
Rosa l’alba, ogni mattina.
Blu il cielo (tanto blu da stupire), turchese l’acqua nel mare, azzurra nei fiumi e nei laghi
Bianca la luna con raggi d’argento e bianchi i gelsomini, bianca la sabbia sulla spiaggia.
Viola la notte, piena di profumi… d’oro e d’argento i sogni notturni, i sogni estivi d’amore.
E cosa dire dell’arcobaleno dopo i temporali estivi? Magari addirittura dell'arcobaleno lunare, o del rarissimo alone lunare (o corona), composto anch’esso, talvolta, di tutti i colori dell'iride?

In questo tripudio di colori la natura ci chiama a godere e raccogliere.
Nei campi di montagna si raccoglie e si mette ad asciugare il fieno. Le erbe sono piene di potenziale magico e vanno raccolte ed essiccate all’ombra, nell’aria tiepida e asciutta, per conservarle e usarle tutto l’anno.

È un momento di grande pienezza. Corrisponde alla gravidanza della Terra, che sta maturando il raccolto centrale. Dunque una promessa di prosperità concreta, che sta già dall'inizio della lunazione elargendoci sostanziosi acconti.

Si dice che, nell’energia di questo periodo prospero, gli incantesimi risultino più potenti e le arti divinatorie siano più chiare e veritiere. Possiamo fare quindi raccolta di soddisfazioni dei sensi e dei desideri.

Un pizzico di euforica follia condirà benissimo la stagione. Guardiamoci intorno. Assorbiamo l’allegria dei colori ed abbandoniamoci per un attimo al solo presente, concentrandoci nel dovere di apprezzare e render grazie per ciò che ci è stato concesso.

Basta con i pensieri cupi! Mettiamoli da parte e dimostriamo di saper cogliere con gratitudine: è tempo di guardare, assaggiare, odorare. Amare...

Per chi se lo può concedere, il mare consente di immergersi nell’abbraccio delle acque della Grande Madre, tiepida ed accogliente, per poi passare alle carezze del Sole immagazzinandone il calore e l’energia. È anche il momento di cercare un po’ di riposo, di distogliersi dai ritmi usuali, cambiando le abitudini cristallizzate, gli orari, i ritmi con quel tanto di trasgressione e improvvisazione che si adatta all’estate.

È tempo di lasciare che la vita ci venga incontro senza troppe forzature, rimanendo aperti all’avventura delle sensazioni.

Se ancora non ci siamo ripresi dalle discontinuità primaverili e dallo shock della prima estate, è il momento di usare i colori per una riequilibratura interiore, magari prima o all’inizio delle vacanze (a maggior ragione per chi in vacanza non ci può andare).

Una tecnica molto efficace è quella del riequilibrarsi collegando i colori ai centri energetici (chakras) distribuiti nel nostro corpo.
 
Gli altri nomi della Lunazione

Luna delle Erbe Luna del Tuono Luna del Fieno Luna dell’opulenza Luna fumosa Luna matura Luna della Gru Luna di supporto Luna delle Pesche Luna delle Anatre Luna della falciatrice Luna del muggito del Bufalo Luna del fantasma affamato Luna della Zucca Luna del Lampone Luna color salmone Luna di Mead Luna centrale dell’estate Luna rossa delle Bacche Luna giovane del Cereale Luna rossa delle Ciliege selvatiche Luna del Cavallo Luna d’Estate Luna delle corna cadenti dei Cervi Luna della Camera del Sole Luna benedicente
 
~Suggerimenti:
° Indossate tonalità di arancio  per onorare il raccolto e  acconciatevi i capelli con ghirlande di fori e erbe
° Usate candele arancione.
° Bruciate incenso di luna piena o un mistura di salvia lavanda e rosmarino
° Decorate l'altare con mazzi di verbena e erbe fresche legate con nastri
° Aprite il cerchio con un mazzo d' erbe della vostra tisana preferiti
° Per il banchetto biscotti alle erbe e una tisana
° All' interno del cerchio erbe e piante verranno caricate per poter poi essere usate
° Offrite la vostra persona per il raccolto spirituale
° Lasciate erbe in giardino per il popolo fatato

Popolo fatato
il mio spirito oggi vi affido
per il raccolto spirituale a voi le erbe vado a regalare
perché percettiva sta notte voglio essere
 
 
tratto dal sito xsacerdotessediavalonx

0 commenti a Esbat di Luglio : La Luna delle Erbe:

Commenti RSS

Aggiungi un commento

Nome:
Indirizzo e-mail: (obbligatorio)
Sito web:
Commento:
Ingrandisci il tuo testo, trasformalo in grassetto, corsivo e applica tanti stili diversi con le tag HTML. Ti mostriamo come.
Post Comment
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint